SOSTEGNO AL REDDITO

UN MILIONE PER IL SOSTEGNO AL REDDITO DEL TERZIARIO

Un milione di euro sarà messo a disposizione dall'Ente bilaterale provinciale del Terziario di Palermo e dall'Inps come sostegno alle aziende del settore che operano nel territorio della provincia di Palermo. Il fondo sarà erogato per l'80% dall'Inps e per il 20% dall'ente, grazie alla legge 2 del 28 gennaio 2009. "L'ente bilaterale rappresenta 3000 aziende e 8000 iscritti, di cui il 20% risulta essere moroso a causa dello stato di crisi - ha detto Antonino Matranga, presidente dell'Ebpt - Si tratta di uno strumento di soccorso per le piccole imprese che potranno così evitare di essere strozzate dalla crisi e ricorrere al lavoro nero".
L'accordo costituisce una misura alternativa agli ammortizzatori ordinari e riguarda tutte le piccole imprese che hanno fino a 50 dipendenti. A beneficiarne per prime saranno due piccole aziende del terziario del Palermitano.
"La convenzione permetterà di erogare, previa verifica dei requisiti assicurativi e retributivi dell'azienda che ne fa richiesta,un fondo in tempi brevi contro i classici ammortizzatori in deroga per i quali occorrono, normalmente circa 5 mesi - ha detto Vincenzo Barbaro, presidente dell'Ordine dei consulenti del lavoro di Palermo - un notevole passo in avanti se si considera che, secondo i dati dello scorso anno dell'Assessorato del Lavoro, dei 110milioni di euro destinati alla cassa integrazione in deroga ne sono stati utilizzati solo il 40%"

SCARICA IL REGOLAMENTO

SCARICA LA CONVENZIONE INPS-EBPT

SCARICA VADEMECUM PER SOSTEGNO AL REDDITO

Circolare Inps 14-03-2013

 Coloro che intendessero richiedere il trattamento di sostegno al reddito, dovranno inviare apposita richiesta di esame congiunto alla Commissione (vedi fac simile in calce)

SCARICA LA RICHIESTA DI ESAME CONGIUNTO